“La sensibilizzazione deve toccare corde profonde e coinvolgenti. È necessario utilizzare linguaggi diretti, privi di retorica e soprattutto credibili. I ragazzi hanno bisogno di esempi, non di consigli”.

Ho iniziato a occuparmi di campagne di sensibilizzazione e formazione nelle scuole dal 1998.
Tra i principali temi trattati: droga, sicurezza stradale, tutela dell’ambiente, senso etico e stili di vita in generale.
In 15 anni di continua attività ho incontrato migliaia di ragazzi in tutte le regioni italiane  (scuole secondarie superiori e medie), ottenendo ampi riconoscimenti da parte di studenti e docenti.  L’originalità comunicativa (intreccio di filmati, parole e musica), la capacità di indurre importanti riflessioni e la struttura dei progetti, sono i principali elementi sui quali ho costruito e sviluppato la mia attività formativa in ambito scolastico. Cerco di privilegiare il progetto rispetto al singolo evento. Il progetto è articolato e consente agli studenti di elaborare e metabolizzare le esperienze vissute, è indicativo di un cammino continuo che, in molti casi, può tradursi in esperienza positiva, quindi in consapevolezza e crescita.
Questa logica progettuale continua a raccogliere enormi consensi e apprezzamenti, anche da parte di prestigiosi enti come il DORS, centro di documentazione alla salute finanziato dalla Regione Piemonte, chiamato a valutare le azioni di comunicazione preventiva più significative in ambito nazionale.

Allegato documento DORS

Campagne di sensibilizzazioneProgetti –  Collaborazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spam Protection by WP-SpamFree