24 febbraio 2011

“One Way – la strada del futuro” Luca parla di oli usati in un nuovo format dedicato all’ambiente

In questa nuova avventura che mi porterà ad incontrare centinaia di studenti nei teatri italiani, seduto su un barile e con uno schermo alle spalle, cercherò di spiegare quanto sia importante il recupero degli oli usati. Pensate che da 100 kg di olio usato, ben 65 potranno tornare all’originale limpidezza ed i restanti kg saranno comunque riutilizzati in altra maniera. Incredibile!
Un cambio d’olio dell’auto, se disperso in acqua, inquina una superficie pari a 6 piscine olimpiche. Come sempre siamo di fronte a problema o soluzione. Dipende da noi!
“One Way – la strada del futuro” rientra nel progetto “Circoliamo” organizzato da anni dal COOU, il Consorzio degli oli usati.
Queste sono le prime date della campagna:
1 Marzo Bari, teatro Piccinni
2 Marzo Monopoli, auditorium presso Scuola A.Volta
10 Marzo Gallipoli
19 Marzo Lamezia Terme, auditorium presso Fondazione Terina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spam Protection by WP-SpamFree

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie per continuare ad utilizzare questo sito web. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi