Il 9 marzo alle 9,50 Luca a Unomattina per ricordare Angelo Vassallo

03 marzo 2011 | Eventi

Lo chiamavano il Sindaco Pescatore. Angelo Vassallo è stato ucciso a Pollica, nel cilento, lo scorso 5 settembre. Amava la verità, le cose giuste e semplici, la sua famiglia e soprattutto la sua terra ed il suo mare. Sono orgoglioso di poter parlare di questa splendida persona che continua a vivere attraverso la fondazione nata dopo la sua scomparsa e di poter ricordare le iniziative a favore dell’ambiente che continuano a fiorire in suo nome. Nessuna retorica, nessuna stucchevole caccia alla commozione da baraccone mediatico, ma un genuino resoconto di quanto seminato da Angelo e soprattutto di quanto viene tuttora raccolto. Lo spazio in cui parleremo di ciò all’interno di Unomattina, il 9 marzo alle 9,50, è messo a disposizione dal Ministero dell’Ambiente. Un gesto di grande sensibilità. Superfluo dirlo, ma persone come Angelo Vassallo erano e resteranno sempre in mezzo a noi.

Commenti

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento